Pasta fresca

La pasta fresca all’uovo è un piatto tipico della tradizione piemontese legata ai classici momenti conviviali della domenica e delle festività. Prodotta con ingredienti semplici e genuini, la pasta fresca Cascina Stella è ottenuta seguendo le ricette dei nonni: farina di grano duro, farina di grano tenero, uova e acqua lavorate con un lungo e laborioso processo di preparazione per donare al palato la gioia della semplicità.

La pasta fresca Cascina Stella si trova solo nel punto vendita di Portacomaro Stazione, in via Statale 67/D: dal martedì al sabato dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30; giovedì dalle 8.00 alle 13.00; aperto la domenica mattina.

TIPI E FORMATI DISPONIBILI:
Tajarin
Tagliatelle

La pasta fresca Cascina Stella, surgelata appena fatta, mantiene le proprie qualità organolettiche e nutritive inalterate nel tempo.
La sottile sfoglia di pasta favorisce una veloce cottura e l’alto contenuto nutritivo dei ripieni di carne di Fassone Piemontese o Seirass, formaggio tipico del territorio, e spinaci consente di preparare piatti sostanziosi con una contenuta quantità di pasta. Nella tradizione storica del territorio gli Agnolotti e i Ravioli Seirass e Spinass erano considerati piatti unici completi e nutrienti.
La pasta surgelata Cascina Stella va presa congelata, dal freezer del frigorifero, o surgelata, dal congelatore a cella, e messa direttamente in cottura nell’acqua bollente: in 2 o 3 minuti la pasta è pronta da scolare.
Nel freezer del frigorifero: in genere la temperatura è di circa –18 °C ed è consigliabile consumare la pasta entro 2 mesi al massimo.
Nel congelatore a cella: in genere la temperatura è di circa –20 °C ed è consigliabile consumare la pasta entro 12 mesi al massimo.
La pasta surgelata Cascina Stella non prevede nessun tipo di scongelamento: va presa congelata, dal freezer del frigorifero, o surgelata, dal congelatore a cella, e messa direttamente in cottura nell’acqua bollente