Carrè - Lonza

È il lungo muscolo dorsale situato sopra i filetti di entrambe le parti della schiena, compreso tra la coppa e il culatello, il muscolo sopracoscia vicino alla coda. A fette con l’osso è spesso utilizzato per le grigliate, oppure è ottimo anche cucinato in forno: a pezzi con l’osso in evidenza si chiama Arista, a pezzi senza l’osso si chiama Lonza.

In frigorifero: è consigliabile riporre la carne nel ripiano del frigorifero più freddo (0 - 2 °C) e consumarla entro 24 ore al massimo, se impacchettata nella carta da macelleria, ed entro 5 giorni se confezionata sottovuoto.
Nel freezer del frigorifero: in genere la temperatura, raggiunta in modo lento, è di circa –18 °C ed è consigliabile consumare la carne entro 2 o 3 settimane al massimo.
Nel congelatore a cella: più consigliato rispetto al freezer, perché in genere la temperatura, raggiunta in modo rapido, è di circa –20 °C ed è consigliabile consumare la carne entro 1 o 2 mesi al massimo.
Lo scongelamento in frigorifero (circa 12 ore) è il sistema più sicuro e igienico e preserva il sapore, la tenerezza e le qualità organolettiche della carne.
Se la carne è stata scongelata nei modi e nei tempi corretti, la si può cucinare come fosse carne fresca.
Non è consigliabile mangiare carne scongelata e ricongelata, perché si perdono la qualità e i valori nutritivi e c’è il rischio di pericolose formazioni batteriche.